Si avvicina l’inizio dei campionati per le squadre di Ruvo

La fine dell’estate, si sa, corrisponde all’avvio della stagione sportiva. Per i tanti amanti del genere finalmente si ricomincia; dal basket al calcio a 5, passando dalla pallavolo. Quest’anno ci sarà anche una novità, il ritorno della squadra di calcio a 11 dopo una lunga assenza: sarà l’usd Ruvese 1979 a riportare gli appassionati al campo comunale Fausto Coppi.

Ad aprire i battenti è stata la Tecnoswitch Ruvo che si è radunata il 23 agosto scorso al Palacolombo. Dopo l’ottima campagna acquisti, i giocatori si ritrovano alla corte del nuovo coach Valerio Corvino per iniziare una nuova stagione, con la speranza che sia ricca di successi.

Poi a seguire toccherà alle altre compagini locali: venerdì 31 agosto alla Be Board Ruvo, che ripartirà con la guida tecnica di Giampaolo Piacenza. Anche quest’anno la squadra sarà composta da talenti locali con l’innesto di due giocatori spagnoli, con l’obiettivo di togliersi delle soddisfazioni dando filo da torcere agli avversarie. Il 3 settembre ci sarà il raduno dell’usd Ruvese, con tanto entusiasmo attorno alla squadra, visto che il calcio a Ruvo manca dal 2010.

Infine sarà il turno delle due squadre pallavolistiche: la Punto Tessile al primo anno in serie C punterà a una salvezza tranquilla, mentre per le ragazze della Casa Snack (nome del nuovo sponsor) si tratterà del secondo anno ai nastri di partenza.

Che cos’è il DUC? Ne parla il suo manager

Marco Tortoioli Ricci manager del Distretto Urbano del Commercio di Ruvo di Puglia ci spiega che cos’è il DUC.

Quali sono le prossime attività del DUC?

Trovate la versione integrale qui 👉https://goo.gl/s3gEGi

Ci trovate dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 23 nel cuore del centro storico in Vico Modesti 4.
Vi aspettiamo per vivere Ruvo!

Ecco le giovani idee finanziate dal PIN

foto Ruvolive.it

Il 31 luglio, in via Modesti nuova casa del Duc si è svolto l’incontro “Vivo e intraprendo a Ruvo”, per presentare tre progetti che hanno ottenuto un finanziamento nell’ambito del Pin, il bando per le Politiche giovanili promosso dalla Regione Puglia che coinvolge iniziative imprenditoriali di ragazzi per una fascia d’età che va dai 18 ai 35 anni.

I progetti presentati sono:

  • Postkino, dedicato all’arte cinematografica
  • Kaufman – Scritture Creative della ruvese Marilù Ursi
  • Apulian Center for Art and Technology, ideato dai ruvesi Giuseppe Magrone, Felice Berardi e Silvio Grieco, improntato alla promozione dell’arte contemporanea.